Giu 09

Cinque porzioni di frutta e verdura al giorno

Ormai lo sanno anche i bambini, per aumentare la nostra salute sono necessarie cinque porzioni di frutta e verdura al giorno.
Più facile a dirsi che a farsi!
Ecco qualche trucco per assicurarsi ogni giorno la propria dose di benessere!


Per poter portare a termine un compito bisogna capirne l'obiettivo. Perché è importante assumere così "tanta" frutta e verdura?
La frutta e la verdura forniscono le vitamine e i minerali di cui il nostro organismo ha "sete": tra le vitamine, soprattutto la A, la E  e il betacarotene. Come minerali, ricordiamo i più importanti: sodio, potassio e calcio.
I vegetali sono poi formati da percentuali altissime di acqua (quasi sempre superiori al 90%), indispensabili per idratare corpo e epidermide. Sono inoltre ricchi di fibre, per aiutare il nostro intestino.

Una porzione equivale a circa 80-100 grammi di prodotto: una pera, una pesca, un finocchio, una carota, due albicocche, per esempio.
Frutta e verdura fresca sono sempre da privilegiare, quella congelata non ha alterato l'apporto di vitamine, meglio lasciar perdere succhi di frutta e verdura, spesso hanno importanti aggiunte di zucchero e sale.

Recenti ricerche hanno messo in luce che chi consuma molta frutta e verdura è meno esposto al rischio di sviluppare malattie tumorali, si pensa che se tutti consumassimo le cinque porzioni giornaliere i tumori diminuirebbero del 20%. Molti sono poi i benefici cardiocircolatori e quindi l'abbattimento del tasso di colesterolo del sangue.

E' necessario un cambiamento di mentalità: mangiare frutta e verdura non è noioso se impariamo a mixare bene gli alimenti e ampliamo il nostro ricettario. Scegliere sempre prodotti di stagione è economico e possono essere sempre preparati in modo diverso: zuppe, crudità, macedonie, insalate...via alla fantasia!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento